protezionecivileCon “protezione civile” si intendono tutte le strutture e le attività messe in campo dallo Stato per tutelare l’integrità della vita, dei beni, degli insediamenti e dell’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi. Con la legge del 24 febbraio 1992, n.225 l’Italia ha organizzato la protezione civile come “Servizio nazionale” composto, dalle amministrazioni dello Stato, centrali e periferiche, dalle regioni, dalle province, dai comuni, e dal Volontariato .

La nostra Associazione; è iscritta nel Registro Nazionale dal 1996 con con P.G. n° 88575 H 1.1.1/96 e in particolare la Sezione di Bologna è iscritta nel Registro Regionale del Volontariato dal 1993 con D.P.G.R. 15/04/93 n° 422 .

Le nostre Squadre di Pronto Intervento sono operative 24 ore su 24 reperibili su turnazione programmata usufruendo anche dell’Art 9 D.P.R. 194/01 , per fornire sempre il pronto impiego rapido di Rangers addestrati e formati ad affrontare ogni tipo di intervento su molteplici scenari nell’ambito della Colonna Mobile Regionale. La moderna pianificazione di Emergenza si basa su concetti di semplicità e flessibilità e questa struttura articolata della Colonna Mobile Regionale, permette di allertare Provincia per Provincia, Associazioni di Volontariato capaci di intervenire rapidamente su situazioni di emergenza di varia tipologia sia per eventi di tipo A-B-C.

I Ranger operano in tutte le categorie di rischio : Idraulico Idrogeologico Incendio Boschivo Terremoti In Emilia Romagna, il sistema regionale di Protezione Civile è entrato in una fase decisiva di riforma e sviluppo, il 1 febbraio 2005 il Consiglio regionale ha approvato la Legge n. 1/2005 “Nuove norme in materia di protezione civile e volontariato” istituendo l’Agenzia regionale di Protezione Civile. delle Foreste, ne sono una testimonianza .

In questo contesto per potere operare con professionalità , la formazione continua è strumento culturale necessario e fondamentale per potere operare sul territorio alla salvaguardia dell’ambiente. Così come nel campo ambientale anche nel campo di Protezione Civile, la formazione continua è fondamentale per potere operare su tutti gli scenari di Emergenza che oggi ci si possono presentare.

Protezione Civile 2LA NOSTRA STRUTTURA OPERATIVA

• Responsabile Politico : è la funzione che ha la rappresentanza legale dell’Associazione a livello Regionale e Provinciale e che mantiene i contatti con le rappresentanze politiche .

• Responsabile Operativo: è la funzione che coordina le Squadre che intervengono sul luogo dell’evento ,mantenendo i contatti con le autorità operative preposte e il Centro Operativo Regionale . Capo

• Pattuglia: è la funzione che ha la responsabilità della squadra e del mezzo operativo . Le squadre sono composte sempre da due Ranger reperibili su turnazione 24 ore su 24 ore e dal momento della chiamata sono operativi in 60 minuti .Operiamo sui Mezzi dell’Associazione, dotati di attrezzature idonee e vestiario idoneo ad ogni evento .